La vitamina D è una vitamina liposolubile che interviene nel metabolismo del calcio e del fosforo in sinergia con due importantissimi ormoni: la calcitonina ed il paratormone (PTH).

La vitamina D agisce principalmente, aumentando l’assorbimento intestinale di calcio, sul riassorbimento osseo (a basse dosi favorisce la mineralizzazione; ad alte dosi provoca una mobilizzazione del calcio per stimolo degli osteoclasti), aumentando nel contempo, a livello renale, il riassorbimento tubulare del fosforo.

La carenza di Vitamina D può determinare forme di rachitismo, debolezza muscolare e deformazione ossea.

 

Più Info