Ti trovi in: Home > Archivio Notizie > OMOCISTEINA

Contenuto

OMOCISTEINA

Data: 21/09/2011

Viene considerata un fattore di rischio perchè da sola è in grado di aumentare il rischio cardiovascolare. E' anche indice di rischio cardiocircolatorio (trombosi, embolia polmonare, decadimento mentale, Alzheimer). L'organismo si difende dall'eccesso di omocisteina, grazie all'acido folico, concentrato in alimenti come verdure a foglia verde e/o carni. Referto entro le 24 h. Esame non previsto dal Nomeclatore Tariffario Nazionale.